The iView has timed out. It is now displaying expired content from the cache. Click 'Reload' to retrieve updated content. You may need to wait for the cache to retrieve the content from the source.Reload
iView has timed out; there is no cached content to display. Click Reload to retrieve updated content. You may need to wait for the cache to retrieve the content from the source. Reload
Hai bisogno di aiuto?
Ti chiamiamo noi!

Pagamenti e rimborsi

Come pagare le fatture

Il pagamento delle bollette può essere effettuato:

• con domiciliazione bancaria o postale

• con MAV allegato alla fattura (operazione gratuita presso qualsiasi sportello bancario o con pagamento della commissione se effettuata in posta)

• con bonifico bancario su c/c esposto in fattura

• presso gli sportelli postali con bollettino o bonifico/postagiro con le commissioni vigenti applicate da Poste Italiane

• presso i punti vendita di Lottomatica Servizi (tabaccherie, bar, ricevitorie del Lotto) consegnando all’addetto del punto vendita collegato alla rete Lottomatica Servizi il foglio con il bollettino e il codice a barre allegato alla bolletta (sono consentiti pagamenti in contanti per un importo massimo pari a 999,99 €; sono altresì consentiti pagamenti con carta PagoBancomat e carte prepagate Lottomaticard non superiori a 1.500,00 €. Entrambi gli importi menzionati sono da considerarsi comprensivi della commissione).

• NUOVO CBill – Da oggi è possibile pagare il bollettino postale senza muoversi da casa: il nuovo servizio Cbill, infatti, è nato per consentire a tutti i possessori di un internet banking/mobile tramite QR codes di pagare un bollettino postale degli enti convenzionati, addebitandolo sul proprio conto corrente. Basta collegarsi all’home banking della banca. Per maggiori informazioni guarda il videovisita il sito 

• con carta di credito, collegandosi con le proprie credenziali allo sportello online Contea, nella sezione I MIEI CONTRATTI

• con MyBank, il sistema che permette l’autorizzazione elettronica dei pagamenti utilizzando il servizio di online banking delle propria banca o relativa app da smartphone/tablet, collegandosi con le proprie credenziali allo sportello online Contea nella sezione I MIEI CONTRATTI

Per effettuare la registrazione al portale Contea clicca qui

Come ottenere il rimborso di fatture a credito

Il rimborso di fatture a credito, in assenza di insoluti e se non è stata attivata la domiciliazione bancaria, avviene:

• per l’utenza privata con importi inferiori a 250 euro incassando la cifra in una qualsiasi tabaccheria aderente al circuito Banca5 (banca5.com/trova), o presso una qualsiasi filiale di Banca Intesa, dopo aver ricevuto da Banca Intesa la lettera che consentirà di rivolgersi per il rimborso alla tabaccheria o alla filiale più comoda;

• per l’utenza privata con importi superiori a 250 euro, e per le persone giuridiche, gli enti e la pubblica amministrazione, indipendentemente dall’importo, attraverso l’emissione di un bonifico bancario. In questo caso è necessario contattare il numero verde riportato nella pagina contatti  per concordare i dettagli del rimborso.

Hai bisogno di ulteriori chiarimenti?

Visita la sezione contatti, troverai sempre un operatore pronto a risponderti in maniera competente ed esaustiva.